A- A+
Palazzi & Potere
Conte sfida Draghi: adesso il governo rischia per davvero

Conte sfida Draghi: "Quando cominci certe partite non sai mai come finiscono. Perché se a qualcuno scappa la frizione non sai mai come possono finire" spiega un big grillino a proposito della linea dura intrapresa da Conte sulla giustizia in vista dell'incontro di domani con il Presidente del Consiglio. "Tra il 23  e il 26 luglio arriverà in aula il super emendamento sulla riforma della giustizia. Il governo metterà la fiducia. Se M5S vota contro o si astiene Mario Draghi potrebbe finire dritto dritto al Colle per dimettersi. Salta tutto con fortissimi rischi di voto anticipato.Tutto prima dell'inizio del semestre bianco". La tensione all'interno del Movimento è palpabile, nessuno sa dove li porterà la svolta contiana: "I 5 Stelle pensano così di inaugurare la stagione delle mani libere o di mettersi all'opposizione bocciando o astenendosi sul provvedimento ma non hanno capito che invece il rischio è quello di andare dritti verso il voto anticipato" spiega un parlamentare di lungo corso sempre molto ascoltato dalle parti al Quirinale. Insomma, se Giuseppe Conte leader in pectore del Movimento 5 Stelle sperava di avere il calcio di rigore per poter mandare a casa l'ex presidente Bce Mario Draghi adesso ce l'ha: tutto dipenderà da come deciderà di comportarsi sulla riforma Cartabia. Anche a Palazzo Chigi in queste ore la tensione si taglia con il coltello ed è proprio per questo che Draghi ha voluto incontrare Letta, Salvini e Tajani nei giorni scorsi, per provare a blindare la riforma della giustizia ma soprattutto per tentare di placare la sete di "rivincita" di "Giuseppi" Conte e stendere un cordone sanitario intorno all'esecutivo. "Mario Draghi non potrà mai accettare che i 5 Stelle si astengano sulla riforma Cartabia" spiegano da Palazzo Chigi. "Peggio ancora sarebbe votare no al provvedimento". Insomma, se i grillini votassero contro o si astenessero le conseguenze per il governo potrebbero essere imprevedibili.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    mario draghigiuseppe contegovernom5sgrillocartabiagiustiziaddl cartabia
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.