I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Tv convergente
Sanremo Giovani, un X Factor scritto male

Carlo Conti si sta impegnando al massimo per rimettere la musica al centro del Festival di Sanremo, soprattutto per quanto riguarda i giovani (lodevole l'iniziativa di farli esibire alle 20.40 a inizio serata, anziché a orari vampireschi), ma quando ci si ritrova su una Rai1 in crisi di budget e di idee si fa il fuoco con la legna a disposizione: ambientato nella claustrofobica Villa Ormond di Sanremo, dodici talenti si sono sfidati per accedere alla fase finale della kermesse canora, che avrà inizio il prossimo 9 febbraio.

 

Ecco come funziona Sanremo Giovani, in onda ieri sera: suddivisi in tre gruppi da quattro, i talenti sono stati esaminati da una giuria i cui componenti invitavano il talento ritenuto meno adatto a compiere un passo indietro. Alla fine l'artista maggiormente nelle retrovie avrebbe dovuto abbandonare il sogno di calcare il palco dell'Ariston.

 

Al di là dei candidati, è stata proprio la giuria a non funzionare in termini televisivi, dando l'impressione di divertirsi molto più del pubblico a casa, che effettivamente ha la sensazione di essersi perso un pezzo dello spettacolo, vedendo Andrea Delogu dimenarsi come a Capodanno su alcune proposte. E quali competenze abbia Andrea Delogu per selezionare i cantanti di Sanremo rimane un mistero.

 

Come se non bastasse l'interrogativo Delogu, l'intera serata è disseminata di domande banalissime da parte dei giudici ai ragazzi in gara e addirittura da parte dei ragazzi a Biagio Antonacci, già ospite a Sanremo 2015 e rivelatosi nuovamente uno sfollagente con i suoi pipponi.

 

E qui si vede la distanza siderale che separa Sanremo Giovani da X Factor, ovvero la scrittura (anche il pezzo di Leonardo Pieraccioni sul bacio aveva delle palesi sbavature). Per fortuna che c'è stato il bravo Piero Chiambretti a stemperare il clima con il suo manuale del giudice tv.

Per la cronaca, i Giovani in gara a Sanremo saranno Miele, Mahmood (Area Sanremo), Francesco Gabbani, Ermal Meta, Michael Leonardi, Irama, Cecile, Chiara Dello Iacovo.

 

Commenti
    Tags:
    sanremo giovanicarlo conti
    in evidenza
    Formazione continua e lavoro Ecco come superare il mismatch

    La visione di Fondo For.Te.

    Formazione continua e lavoro
    Ecco come superare il mismatch

    
    in vetrina
    Granlatte-Granarolo, inaugurato uno nuovo impianto di biometano

    Granlatte-Granarolo, inaugurato uno nuovo impianto di biometano


    motori
    Opel: presenta la Astra Collection

    Opel: presenta la Astra Collection

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.