A- A+
Sport
Juventus nella bufera, Nedved a muso duro con Allegri dopo la Coppa Italia

Juventus, la sconfitta in Coppa Italia pesa in società. Nedved dopo il match avrebbe prima attaccato i giocatori negli spogliatoi e si sarebbe poi scagliato su Allegri

La Juventus è stata senza ombra di dubbio la squadra italiana più vincente nell'ultima decade ma il ciclo sembra ormai essere giusto a una conclusione. Nonostante un mercato importante con l'acquisto di Vlahovic i risultati sul campo sono stati inferiori alle aspettative e si fa sempre più impellente un cambio generazionale con l'addio della bandiera Chiellini.

I bianconeri possono gioire per la qualificazione in Champions League, che solo quest'anno ha portato nelle casse del club 80 milioni di euro, ma la sconfitta in Coppa Italia è stata pesante da digerire per la dirigenza considerando che l'obiettivo minimo per la stagione era stato già raggiunto. Il primo a non essere contento della situazione pare sia Pavel Nedved.

Juventus, scintille tra Nedved e Allegri: critiche su scelte tecniche e atteggiamento in panchina

Il vicepresidente della Juventus dopo la partita si sarebbe sfogato contro i giocatori negli spogliatoi accusandoli di non essersi impegnati a fondo. Nel mirino dell'ex centrocampista ceco è poi finito Max Allegri. Nedved avrebbe criticato alcune scelte di formazione, non solo in occasione della finale di Roma, e il suo nervosismo in panchina che gli è poi costata l'espulsione.

D'altronde Nedved non è mai stato un grande estimatore di Allegri. Non a caso fu lui insieme all'ex Paratici a spingere per l'arrivo di Maurizio Sarri a Torino e nei giorni precedenti alla finale di Coppa Italia si parlava di Tudor come possibile sostituto del tecnico livornese in caso di sconfitta con l'Inter, che nonostante le proteste dei tifosi non verrà rigiocata per errore tecnico dell'arbitro. Dopo il confronto con l'area tecnica Nedved avrebbe poi espresso ad Andrea Agnelli, Arrivabene e Chrubini tutta la sua preoccupazione sul futuro della squadra, dato che poco è migliorato sul piano del gioco.

Leggi anche: 

Draghi-Mattarella, tensione sulla data del voto. Il premier vuole "fuggire"...

Draghi negli Usa terremota la sinistra. Letta insegue Conte, Pd diviso. E...

Ucraina, Russia ma non solo. Tutto il pianeta armato e agguerrito

Collot: Aggrediti da nazisti ucraini. Tentata violenza sessuale a ragazza

Guerra Russia-Ucraina: perché Putin punta sul gruppo neonazista Wagner

Esclusivo/ Tim: tutti i dossier sul tavolo di Labriola

"Rivogliamo la One O One": una petizione rivolta alla Sanpellegrino

Colombo: "Io, gli immigrati, la P2 e Mani Pulite". Il podcast di Affari. VIDEO

Poste Italiane, trimestre in crescita: utile netto a € 495 milioni

Banca Ifis, utile netto +74% (€35 mln nel 1° trimestre 2022)

ITA Airways lancia True Italian Experience per lo sviluppo del turismo

Commenti
    Tags:
    allegricoppa italiajuventusnedved




    in evidenza
    Atleta iraniano di MMA prende a calci una ragazza che non indossa il velo

    Foto e video

    Atleta iraniano di MMA prende a calci una ragazza che non indossa il velo

    
    in vetrina
    Belen paparazzata col nuovo fidanzato. Ecco chi è l'amore misterioso

    Belen paparazzata col nuovo fidanzato. Ecco chi è l'amore misterioso


    motori
    Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

    Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.